Categorie

7 consigli per imparare a comunicare in modo efficace

comunicare

 

“Cerca prima di capire, e solo dopo di essere compreso dagli altri”

 Stephen Covey

 

E’ facile accusare gli altri di non comunicare nel modo adeguato oppure che siano dei pessimi ascoltatori o dei pessimi oratori, in verità ogni comunicazione non è un messaggio che va a senso unico, ma uno scambio reciproco. Non possiamo puntare il dito sul prossimo dicendo che non sa comunicare senza prima riconoscere che anche noi non ne siamo capaci.

Ecco sette consigli per avere una comunicazione chiara ed efficace:

1. Ascolta con attenzione quello che ti comunicano gli altri

E’ sicuramente positivo cominciare una conversazione tenendo  bene a mente i propri obiettivi, ma non essere così concentrato su te stesso da ignorare o non vedere i messaggi che il tuo interlocutore sta cercando di trasmetterti.

Non puoi aspettarti le risposti che vorresti. Resta aperto e focalizza la tua attenzione sul tuo interlocutore. Se chi ti sta di fronte è una persona critica e polemica, impara a gestire e a controllare le conversazioni anche con questo tipo di persone e rimani aperto alle critiche che potresti sentire. Non prenderle sul personale, porta attenzione piuttosto al messaggio. Chiediti: “Come mai mi sta dicendo questo?”, “Qual è la lezione che posso imparare?”.

Se la mente è aperta ottieni più risposte di quelle che cerchi.

2. Leggi tra le righe

Il sottotesto è il messaggio che fonda la comunicazione. Molte incomprensioni nascono perché si prende troppo alla lettera ciò che l’altro ci sta comunicando. Per poter comprendere in modo corretto il messaggio che il tuo interlocutore vuole trasmetterti, è fondamentale ascoltare ciò che ti viene detto e mantenere la completa  attenzione.

Presta  attenzione al modo in cui il tuo interlocutore gesticola, osserva come muove le sue mani e il suo corpo. E’ in apertura o in chiusura?  Focalizzati sulla velocità e sul tono della sua voce.  Gli aspetti più importanti di una comunicazione spesso non sono così espliciti come potrebbe sembrare.

3. Sii positivo

Comunicare con “positività” vuol dire essere generosi con emozioni come amore e gentilezza. Ti è mai capitato di comunicare con persone emotivamente rigide? Queste persone sono continuamente critiche, spesso insistono su piccolo errori e sono pronte a individuare qualsiasi  difetto. Stare vicino a queste persone è spesso soffocante, ci si sente prosciugare le energie.

Comportati in modo differente; concentrati sui sentimenti positivi e non su quelli negativi, mostra sincero interesse e genuina preoccupazione per chi hai intorno a te. Non cercare egoici elogi e complimenti, servono solo a tenere le distanze.

4. Rispetta la persona con cui parli

Qualsiasi comunicazione ha successo nel caso in cui ci sia rispetto reciproco. Se non rispetti la persona che hai di fronte, la conseguenza sarà che la conversazione degenererà e avrete perso entrambi.

Abbi rispetto delle caratteristiche della persona con cui stai comunicando, le sue competenze e le sue capacità, i suoi pensieri ed emozioni. Anche se si tratta di un collega con cui non vai molto d’accordo,  rispetta ciò che di buono può aver fatto. Cosa proveresti se il tuo interlocutore ti mancasse di rispetto?

5. Mantieni il contatto visivo

Guardare negli occhi la persona che hai di fronte è il modo migliore per confermarle la tua presenza e attenzione, che la stai ascoltando con tutto te stesso, senza nessuna distrazione.

Quando stai parlando con qualcuno, evita di controllare ogni momento il tuo telefono, non guardare altrove, non distrarti. Resta concentrato sugli occhi dell’altra persona, falle sentire che ci sei.

6. Non interrompere il tuo interlocutore

Quando la persona che hai davanti a te ti sta parlando, non intervenire, non interromperla, lascia che esponga il suo pensiero.  Anche si tratta di un individuo prolisso, dagli la possibilità di esprimere per intero le proprie idee e le proprie opinioni.

A volte crediamo di sapere quello che il nostro interlocutore sta per dirci, ma molto spesso siamo in errore. Quindi cerca di non anticipare ciò che l’altra persona intende dire, non mettergli fretta, ma poni attenzione ad ascolta.

7. Elimina ogni tipo di pregiudizio

È molto semplice arrivare a delle supposizioni, ma spesso ci inganniamo. Quando sei  faccia a faccia con un interlocutore non essere prevenuto, togli i pregiudizi, ogni persona è un individuo unico e speciale che devi imparare a conoscere.

Quando hai qualche dubbio chiedi. Esamina e controlla tutti i fatti prima di arrivare ad una conclusione. Ogni incontro, ogni conversazione è una fantastica opportunità e ricorda che tutto quello che ti accade, non avviene mai per caso… Non sprecarla.

………………

Vuoi iniziare anche tu un percorso di cambiamento e di risveglio? Vuoi scoprire tutte le bugie ed illusioni che ti stanno nascondendo e non ti permettono ancora di vivere una vita sana e felice? Guarda il VIDEO LIBRO GRATUITO più scaricato del web

saltoquantico Daniele Penna

Finalmente il Primo Master completo di PNL gratuito online

<

Il video più visto su youtube per riaprire il tuo Terzo Occhio e sviluppare la tua intuizione

Daniele Penna rende pubblico il proprio Whats App per potergli porre le tue domande... Guarda il video

Vuoi comprendere come mai la tua vita non è come la desideri e perchè le cose ti vanno storte? Ecco uno dei video di Risveglio più importanti

In questa sezione riportiamo una serie di libri consigliati per la propria crescita personale. Cliccandoci potrai acquistarli direttamente ai prezzi migliori del web.

Risveglio, Fisica Quantistica, Legge d'Attrazione

 

PNL Programmazione Neuro Linguistica

 

Denaro e Mentalità Finanziaria

 

Salute e Guarigione