Categorie

Le 7 regole per aprire la mente ed essere felice

open_mind

Introduzione:

 

Il segreto per stare bene è dentro di noi da sempre, bisogna solo capire come fare. In quest’articolo voglio svelarti i 7 passi che ti aiuteranno ad attirare quello che desideri. Con questa guida sarà possibile attrarre per esempio l’anima gemella o un’opportunità lavorativa. L’idea che sta alla base di questo pensiero è che più hai la mente aperta con pensieri positivi più attrarrai persone o eventi che ti permetteranno di raggiungere il tuo scopo. Inversamente se continuerai a pensare che non troverai mai la persona giusta o un lavoro che ti piace automaticamente le tue richieste non verranno esaudite. Sei pronto a sapere cosa ti impedisce ancora di essere felice come vorresti? Leggi ed attua con ordine le 7 regole elencate qui di seguito che ho potuto derivare sulla base della mia esperienza.

 

  1. Aprire la mente a 360° per la ricerca della felicità

 

Aprire la mente a 360° significa credere al di là del pensiero razionale. Prova per un attimo a pensare che quello che sai è solo una parte della verità. Ti posso dire che conoscendo l’altra faccia della medaglia potresti avere dei benefici in qualsiasi ambito della tua vita e in poco tempo. I presupposti per attirare quello che desideri ci sono sempre stati ma inconsciamente hai sempre boicottato la tua felicità perché credevi di non meritartela? Ma io ti posso assicurare che se modifichi il tuo modo di vedere le cose vedrai che anche il mondo intorno a te cambierà in positivo e potrai solo trarne vantaggio. Le 6 regole rimanenti sono in realtà la somma dei pensieri da modificare o su cui ragionare per essere finalmente felici ed attirare quello che si desidera. Adesso che hai la mente aperta potrai affrontare qualsiasi tema ti proporrò. Il primo pensiero su cui riflettere è il seguente …

 

  1. I problemi NON sono (solo) causati da agenti esterni

 

Siamo da tempo abituati a cercare una causa esterna per giustificare ogni nostro singolo problema. Se non siamo soddisfatti per esempio in ambito relazionale o lavorativo tendiamo a dare la colpa rispettivamente al nostro partner o ai nostri colleghi. Se una blanda influenza fatica a guarire preferiamo magari dire che il nostro sistema immunitario è debole piuttosto che farci le domande giuste ed indagarne la vera causa. Sono del parere che ogni cosa che ci accade, bella o brutta che sia, siamo noi ad attrarla. Quindi se i nostri pensieri sono positivi attrarremo qualcosa di positivo mentre se i nostri pensieri sono negativi attrarremo qualcosa di negativo. I nostri pensieri sono influenzati dal nostro stato d’animo quindi se ci sentiamo senza difese perché non riusciamo a comunicare efficacemente col nostro partner o con i nostri colleghi, automaticamente il nostro sistema immunitario si sentirà incapace di avere la meglio contro i virus.

Quindi sei tu che decidi per il tuo benessere e sei tu che decidi per la tua infelicità! Basta solo modificare i pensieri negativi in positivi! Non pensare di non meritarti niente di meglio perché allora sarà quello che attrarrai. Devi considerare che l’unica persona che ti può salvare sei tu e quando lo capisci sei già a metà dell’opera. Il secondo pensiero su cui riflettere è il seguente …

 

  1. La paura manda il tilt il nostro cervello

 

La paura non fa bene ai nostri pensieri perché li rende negativi e come ho detto poco fa questo tipo di pensieri attrae eventi sfavorevoli per noi. Quindi se vuoi cominciare ad attrarre quello che desideri trasforma la tua paura in qualcosa di costruttivo per te. Quindi trai sempre degli insegnamenti dalla situazione, persona, … che ti ha creato delle paure interiori e cerca di capire perché ti spaventano così tanto. Una volta capito il messaggio la paura sparirà, come pure i pensieri negativi. Il terzo pensiero su cui riflettere è il seguente …

 

  1. Siamo completi già da soli

Essere completi significa che non abbiamo bisogno per forza di qualcosa o qualcuno per stare bene. Quando parliamo di bisogno ahimè non possiamo dire che il nostro rapporto con le cose o le persone sia sano. Quindi quando la tua felicità non dipende da te significa che non sei completamente libero e questo ti porterà a lungo andare a soffrirne. Quindi mi sento di dirti che se ora stai soffrendo è perché non sei sulla strada giusta. Cerca di capire perché preferisci nutrirti di una felicità apparente piuttosto che apriti ad amare davvero te stesso. Solo quando avrai capito che la felicità deve partire da te comincerai a stare bene sul serio. Il quarto pensiero su cui riflettere è il seguente …

  1. Rompi il tuo schema che ti rende schiavo

Ti sei mai chiesto perché ci sono situazioni nella tua vita che si ripetono sistematicamente? Le stesse problematiche si ripresentano quando interagisci con i tuoi genitori, partner o colleghi? E ogni volta che cambi partner o colleghi ti si ripresentano sempre le medesime situazioni? Abbiamo visto che dare la colpa agli altri non è la soluzione però bisogna cercare di capire la causa dei nostri conflitti. Molte volte sono i nostri genitori ad influenzare inconsciamente la scelta dei nostri partner e stranamente ci ritroviamo a vivere la loro relazione per filo e per segno. Allo stesso modo se la credenza dei nostri genitori sul piano economico è che a guadagnare denaro si fa fatica, assoceremo inconsciamente sofferenza ogni volta che ricaveremo dei guadagni da un’attività e non riusciremo mai a goderne perché ci sentiremo sempre in debito. E come se boicottassimo inconsciamente la nostra felicità sul piano relazionale, economico, … per solidarietà con i nostri genitori, nonni, bisnonni, … o con le nostre vite passate. E boicottando la nostra felicità il corpo risponde generalmente con la malattia. Per rompere lo schema che ci rende dipendenti da queste dinamiche dobbiamo decriptare il messaggio al suo interno. Quando l’avrai capito dovrai lavorarci al fine di trovare un equilibrio interiore. Se per esempio tua madre e tuo padre hanno divorziato quando eri piccolo, ti sarà capitato di vivere un senso di abbandono per il genitore che se ne andava di casa. Quando crescerai e ti capiterà di interagire con un partner potresti quasi inconsciamente vivere lo stesso senso di abbandono. Bene, è su quello che devi lavorare! Secondo la mia esperienza ci sono due metodi che possono aiutarti a lavorare sui messaggi criptati legati al passato ovvero la liberazione della memoria emozionale e l’ipnosi regressiva. La prima consta di abreagire l’emozione alla base dell’esperienza negativa vissuta mentre la seconda fa rivivere il trauma al fine di elaborarlo meglio. Il quinto pensiero su cui riflettere è il seguente …

  1. Prendi la vita come una scuola e scopri a quale facoltà ti devi iscrivere

 

La vita non è solo fatta per essere vissuta ma anche per imparare delle lezioni da ogni persona o situazione in cui ci imbattiamo. Da piccoli i nostri maestri sono i nostri genitori e via via cresciamo troviamo sul nostro percorso compagni di scuola, insegnanti, amici, partner, capi o colleghi di lavoro. Ogni interazione che abbiamo col mondo che ci circonda ci insegna qualcosa in positivo o in negativo. Quando la lezione da imparare è in negativo bisogna elaborarla e mettersi in una condizione mentale di apertura altrimenti si continueranno ad attrarre situazioni o persone che ricreeranno quella data situazione di sofferenza. Quindi riferendomi all’esempio citato poco fa, l’abbandono è la facoltà a cui ci dobbiamo iscrivere in questa vita per risolvere il karma dei nostri antenati. Mi dispiace dirlo ma se non lo risolviamo in questa vita ci perseguiterà anche in vite future. Il sesto pensiero su cui riflettere è il seguente …

 

  1. Pensare = Realizzare

 

Ora che la tua mente è libera da pensieri disturbanti puoi utilizzare la legge di attrazione per attrarre quello che desideri senza esserne dipendente come l’anima gemella, un’ appagante opportunità di lavoro, più soldi, … Ti basta solo immaginare di aver già raggiunto quello che desideri e sentirne già i benefici a livello emozionale. Più la scena che ti immaginerai sarà vivida ed intensamente vissuta, più l’universo quantico entrerà in risonanza con il tuo pensiero positivo e ti si presenteranno persone o situazioni che ti porteranno alla meta prestabilita. Anche tu stesso potresti avere delle idee innovative che ti faranno avanzare a vele spiegate. E ogni giorno di più ti stupirai del risultato. Attenzione perché la legge di attrazione funziona anche in senso inverso quindi se ti lamenti perché non trovi un partner affidabile non lo troverai e se continui a dirti che non hai soldi di certo non li attrarrai! Quindi per far si che la legge di attrazione funzioni come vuoi, le intenzioni inviate all’universo devono essere positive. Se vuoi liberarti dalle tue paure, dalle dipendenze affettive o dalla sofferenza generata da situazioni che si ripetono all’infinito basta chiedere all’universo di essere sereni. Non c’è limite alle richieste che puoi inviare all’universo basta che non ti dimentichi di ringraziarlo.

 

Conclusione:

 

Con questo articolo ho voluto condividere i 7 passi che mi hanno permesso di leggere gli eventi in modo diverso. Secondo me questi 7 passi sono essenziali per far si che la legge di attrazione funzioni anche con te. Magari lungo il mio cammino scoprirò altri metodi per ricercare la felicità e se sarà così non mancherò di fartelo sapere.             Buona fortuna,

Maria-Grazia Caso.

 

………………

Vuoi iniziare anche tu un percorso di cambiamento e di risveglio? Vuoi scoprire tutte le bugie ed illusioni che ti stanno nascondendo e non ti permettono ancora di vivere una vita sana e felice? Guarda il VIDEO LIBRO GRATUITO più scaricato del web

saltoquantico Daniele Penna

Finalmente il Primo Master completo di PNL gratuito online

<

Il video più visto su youtube per riaprire il tuo Terzo Occhio e sviluppare la tua intuizione

Daniele Penna rende pubblico il proprio Whats App per potergli porre le tue domande... Guarda il video

Vuoi comprendere come mai la tua vita non è come la desideri e perchè le cose ti vanno storte? Ecco uno dei video di Risveglio più importanti

In questa sezione riportiamo una serie di libri consigliati per la propria crescita personale. Cliccandoci potrai acquistarli direttamente ai prezzi migliori del web.

Risveglio, Fisica Quantistica, Legge d'Attrazione

 

PNL Programmazione Neuro Linguistica

 

Denaro e Mentalità Finanziaria

 

Salute e Guarigione



Comments ( 1 )