Categorie

Il Denaro non ha nessun valore, è solo Debito

7° Parte della Rubrica: No Money No Honey

debito_pubblico

Come abbiamo visto nei precedenti articoli della Rubrica, uno dei principali traghettatori della difficile situazione economica nel mondo è l’inflazione. Questo perchè le Banche Centrali hanno, e continuano ancora oggi, a stampare denaro dal nulla. Il problema è che il nostro denaro è destinato, prima o poi, a ritornare al suo vero valore: ZERO!

Ciò è dimostrato dalla storia, con esempi come il Dollaro Continentale, la carta moneta stampata dalle colonie americane dal 1775. Dopo la guerra di indipendenza americana, il congresso continentale iniziò a emettere carta moneta che prese il nome di continentale. La valuta era denominata in dollari, nei tagli da 1/6 di dollaro fino a $80. Durante la rivoluzione, il congresso emise $241 552 780 in valuta continentale.
La valuta si deprezzò duramente durante la guerra, dando luogo alla famosa frase: ” Non vale un Continental” ( per via dell’inflazione).

Uno dei principali problemi fu la mancanza di una politica monetaria coordinata tra il Congresso e i singoli Stati, i quali continuarono a stampare denaro. Cito lo storico finanziario Robert E. Wright: “Alcuni pensano che i biglietti dei ribelli si deprezzarono perché la gente perse fiducia in loro o perché non avevano una copertura con cespiti tangibili. Non è così. Semplicemente ce ne erano troppi.”

Continental_Currency_One-Third-Dollar_17-Feb-76_obv

Gli Stati non ebbero sufficiente volontà o i mezzi per ritirare i biglietti dalla circolazione imponendo delle tasse. Era in atto un processo deflazionistico. Infatti alla fine del 1778 il continental manteneva da 1/5 a 1/7 del suo valore facciale, ma nel 1780 il loro valore facciale era sceso a 1/40.
Nel 1781 divennero talmente privi di valore che cessarono di circolare come moneta.

La storia si ripeterà?

Oggi, 2014, è possibile che il Dollaro USA, l’Euro, lo Yen e la Sterlina siano destinati alla stessa fine del Continental ? La storia si ripeterà?

Non lo so, ma dopo il 1971 il nostro denaro è sempre più simile al denaro del Monopoly, soldi finti. Le banche centrali stanno continuando indisturbate a immettere “denaro del Monopoly” nel mercato, il tutto legalmente. Causando un costante aumento del debito pubblico e delle tasse. Più passano i giorni più il nostro denaro perde valore. Le persone lavorano sempre più sodo, stanno sempre meno al passo in questa difficile economia per guadagnare sempre meno denaro. Come avevo già spiegato e detto nel secondo articolo della rubrica, i nostri risparmi perdono sempre più valore.
I ricchi si stanno arricchendo sempre di più e, contemporaneamente, i poveri diventeranno sempre più poveri. Stiamo assistendo in prima persona all’ESTINZIONE DEL CETO MEDIO.

Cito il formatore N°1 al Mondo dell’istruzione finanziaria, Robert T. Kiyosaki:

“Tecnicamente, il denaro nel tuo portafoglio non è denaro. E’ un pagherò. Il nostro denaro è un pagherò. L’attuale crisi finanziaria è così grave perchè le regole del denaro di Monopoly dei banchieri hanno permesso alle nostre banche più grandi e a Wall Street di confezionare il debito e venderlo al mondo come attivo – ( n.d.blogger. Grazie a strumenti finanziari come i mutui subprime) – Secondo la rivista Time, dal 2000 al 2007 il prodotto di esportazione più grosso negli USA è stato il debito. Ciò che le menti più intelligenti e brillanti nel mondo bancario e nel mondo degli investimenti stavano facendo non era molto diverso rispetto a ciò che fa una persona povera quando rifinanzia la casa per rimborsare le carte di credito. “

Debito_Pubblico_Italiano

Se la maggior parte della popolazione mondiale avesse una migliore istruzione finanziaria forse non ci troveremmo in questa situazione finanziaria così difficile. Se le persone disponessero di un’istruzione finanziaria non penserebbero che la propria casa sia un attivo, che sia saggio risparmiare, che sia saggio diversificare nel mercato azionario o investire in fondi comuni a lungo termine. Se le persone al potere continuano con questa politica distruttiva è principalmente colpa dell’ignoranza, soprattutto in campo finanziario. Oh oh, adesso inizi a capire perchè nel quarto articolo della Rubrica ho messo severe accuse al nostro Sistema didattico. Ora ti è più chiaro perchè a scuola non abbiamo appreso nozioni sul denaro e sul debito.

Nel prossimo articolo vedremo come sfruttare a nostro vantaggio il debito.

Al prossimo appuntamento con la tua istruzione finanziaria e con la Rubrica: No Money No Honey.

Open Your Mind for Think BIG and Different.

Mattia Ribero

Link:

Parte 1 —> Siamo Veramente in Crisi?

Parte 2 —> L’Illusione del Risparmio

Parte 3—> Il Principio del Percorso

Parte 4—> Il Vero Scopo della Scuola: Renderti Schiavo del Lavoro

Parte 5—> Le 4 Trappole che ti tengono Povero

Parte 6 —> Sfrutta le opportunità nate dalla Crisi Finanziaria

 

Vuoi scoprire tutte le altre bugie ed illusioni che ti stanno nascondendo e non ti permettono ancora di vivere una vita sana e felice? Guarda il VIDEO LIBRO GRATUITO più scaricato del web

 

saltoquantico Daniele Penna

[author] [author_image timthumb=’on’]http://www.saltoquantico.net/wp-content/uploads/2013/12/mattia-ribero.jpg[/author_image] [author_info]Mattia Ribero: Giovane Networker Italiano. Da poco tempo diventato Blogger con l’interesse di divulgare anche sul web la VERA Istruzione Finanziaria. Grande sostenitore di Robert T. Kiyosaki.[/author_info] [/author]

 

Finalmente il Primo Master completo di PNL gratuito online

<

Il video più visto su youtube per riaprire il tuo Terzo Occhio e sviluppare la tua intuizione

Daniele Penna rende pubblico il proprio Whats App per potergli porre le tue domande... Guarda il video

Vuoi comprendere come mai la tua vita non è come la desideri e perchè le cose ti vanno storte? Ecco uno dei video di Risveglio più importanti

In questa sezione riportiamo una serie di libri consigliati per la propria crescita personale. Cliccandoci potrai acquistarli direttamente ai prezzi migliori del web.

Risveglio, Fisica Quantistica, Legge d'Attrazione

 

PNL Programmazione Neuro Linguistica

 

Denaro e Mentalità Finanziaria

 

Salute e Guarigione



Comments ( 1 )