Categorie

Che cos’è per voi la religione? – Krishnamurti

Krishnamurti

“ Che cos’è per voi la religione? Ditemelo, cos’è? Che cosa significa questa parola? La parola, non ciò che implica. La parola RELIGIONE deriva etimologicamente dal latino e significa LEGARE, CONGIUNGERE. Ma oggi questo significato viene negato, e questa parola ha una nuova connotazione. Ora ha un nuovo significato, che è ‘riunire tutte le energie’, per cercare, per scoprire. Non c’entra con le assurdità dei templi e dei riti, e di tutte quelle assurdità dei segni che vi fate sulla fronte.

Vedete, siete tutti d’accordo. Il significato della parola, che significa riunire ogni singola parte di energia che avete, per indagare che cosa siano la verità, la realtà, che cosa sia la meditazione, capire perchè gli esseri umani vivono nel modo in cui viviamo, capire se si può porre fine alla sofferenza,  indagare che cosa sia l’amore, se si può vivere senza sforzi e senza controllare nulla. Una vita religiosa implica essere una luce per se stessi, che significa che non esiste un’autorità al di fuori di se stessi.

Non intendo dire la legge, la polizia, le tasse, il pagarle o non pagarle, ingannando il governo. Stiamo parlando di non avere alcuna autorità spirituale, neanche la mia, che vi sto parlando. Stiamo descrivendo quella che è la tradizione. Siete liberi dalla tradizione? Altrimenti non potreste scoprire che cosa sia la vera vita religiosa.

Perchè bisogna essere liberi per scalare alte vette. Se volete salire sull’Everest, dovete gettare tutto il peso in eccesso e portare solo poche cose. Perciò vi chiedo, cortesemente, se avete gettato via le vostre tradizioni. Tradizione implica il senso di nazionalità, della casta, le credenze, i rituali, l’andare al tempio o in chiesa ecc. L’avete fatto? No? Come potete allora vivere una vita religiosa quando siete ciechi? Voi volete scoprire che cosa sia una vera vita religiosa, ma non volete liberarvi del vostro piccolo guscio.

Realizzate la vostra propria tragedia. Siete schiavi di alcune cose e dite ‘voglio cercare la libertà’, ma non volete lasciar andare nulla per trovarla. Allora, cosa possiamo fare? Voi siete come degli asini legati ad un palo che non possono allontanarsi. Siete legati alla vostra tradizione, eppure volete cercare all’interno di un ambito che richiede una mente che sia capace, ed un cuore che possa veramente amare. Possono il culto e la tradizione coesistere con una vera vita religiosa? Abbiamo indagato con molta cura e detto che cultura e tradizione non possono coesistere in una mente religiosa. Se volete scoprire cos’è veramente una vita religiosa, dovete abbandonare totalmente la tradizione.

Ogni forma di cultura così com’è intesa normalmente. Il che significa avere una mente libera, che non è ingabbiata nel cristianesimo, nel buddismo, nell’induismo, nell’islam, o nella setta di un guru. Nulla di tutto ciò. Significa totale libertà. Ed in questa libertà c’è una tremenda energia, perchè non c’è nessun conflitto, nessuna lotta, nulla! ”

Jiddu Krishnamurti

In queste parole di Krishnamurti leggo molto chiaramente ciò che in questi giorni mi sta diventando sempre più lampante, e cioè che le religioni non sono altro che una delle tante illusioni atte a limitarci, nella mente prima che nel corpo, ad installarci letteralmente programmi atti a tenerci sotto controllo, da migliaia di anni.
Il meccanismo è lo stesso delle corporations, delle case farmaceutiche, dei governi, e si potrebbe riassumere egregiamente nell’antico detto romano:

DIVIDE ET IMPERA (=DIVIDI E GOVERNA)

Non è nemmeno troppo difficile capire quali siano gli interessi, e per questo rimando ai videocapitoli del salto quantico.

Io sono cattolico, tu sei musulmano: non potremo mai andare d’accordo. Capite quanto è facile creare divisione tra noi?
Siamo l’unica specie in natura che non difende i propri simili ma che si impegna in ogni modo per combattersi, per creare sempre nuove fazioni, nuove guerre, nuovi escamotage per tenere la popolazione nella paura e nell’incertezza.
Ma tutto questo sta per finire. Buona riflessione, e buon risveglio!

 

“Ad esempio siamo in grado di domandarci
cosa sono le religioni?
A chi servono veramente, e perché?
Siamo in grado di riconoscere cosa fa chi fa informazione?
La maestra, un guru, un professore universitario, il giornalista, il parroco…
Forse costruisce, da forma e struttura ciò che sappiamo?
Allora se chi fa informazione fa formazione, cosa fa chi fa formazione?
Non conosce quello che noi crediamo…?
Capite?”

 

Jiddu Krishnamurti

Vuoi scoprire tutte le altre bugie ed illusioni che ti stanno nascondendo e non ti permettono ancora di vivere una vita sana e felice? Guarda il VIDEO LIBRO GRATUITO più scaricato del web

saltoquantico Daniele Penna

Finalmente il Primo Master completo di PNL gratuito online

<

Il video più visto su youtube per riaprire il tuo Terzo Occhio e sviluppare la tua intuizione

Daniele Penna rende pubblico il proprio Whats App per potergli porre le tue domande... Guarda il video

Vuoi comprendere come mai la tua vita non è come la desideri e perchè le cose ti vanno storte? Ecco uno dei video di Risveglio più importanti

In questa sezione riportiamo una serie di libri consigliati per la propria crescita personale. Cliccandoci potrai acquistarli direttamente ai prezzi migliori del web.

Risveglio, Fisica Quantistica, Legge d'Attrazione

 

PNL Programmazione Neuro Linguistica

 

Denaro e Mentalità Finanziaria

 

Salute e Guarigione