Categorie

Addio Ponte sullo Stretto: scoperto tunnel sotterraneo che collega la Sicilia all’Italia

Da anni i nostri politici ce la menano con l’importanza delle Grandi Opere Pubbliche, la loro costruzione è di vitale importanza per la crescita di una Nazione avanzata e civilizzata.

I Temi più caldi e dibattuti di questi ultimi anni sono stati la Tav e Il Ponte sullo Stretto di Messina. Se sulla Tav (il treno ad alta velocità per il trasporto merci Torino-Lione) ormai si sa già abbastanza, e cioè che si tratta di un’opera non solo “criminale” dal punto di vista ambientale, ma anche idiota ed assurda dal punto di vista economico perchè interesserebbe un’area commerciale in continua decrescita da anni. Lo sanno praticamente tutti che il volume del flusso di merci trasportato in quella particolare area è calato drasticamente negli ultimi dieci anni, quindi non si capisce il senso logico di un opera di tale grandezza.

Ma veniamo al Ponte sullo Stretto di Messina, anche qui si è discusso già tanto sulla reale utilità di un’opera pubblica di tali proporzioni, i dubbi sulla sua realizzazione sono tanti ed ora saranno ancora di più in seguito a questa sensazionale scoperta.

E’ stato scoperto un tunnel sotterraneo risalente all’epoca dei Romani proprio sotto lo Stretto di Messina, si tratta di un tunnel profondo 80 metri e lungo quasi 3 km che collega le due sponde dello Stretto. La scoperta è stata fatta da un gruppo di operai che lavorava sul tratto autostradale tra Scilla e Villa San Giovanni.

tunnel-stretto-messina

Secondo gli archeologi non ci sono dubbi, infatti in base ai primi rilevamenti al carbonio si può dire con certezza che il tunnel risale al 200 a.C. più o meno nel periodo delle Guerre Puniche, e molto probabilmente sarebbe stato utlizzato come riparo durante la Seconda Guerra Mondiale.

Il Tunnel a quanto pare fa parte di una ben più ampia rete di tunnel sotterranei che si estende per tutta la Sicilia.

L’archeologo Marco Manti spiega, parlando al Daily Mail, che “Solo a Villa San Giovanni abbiamo trovato 700 metri di questa rete di tunnel sotterranei. A Ganzirri ne abbiamo trovati altri 350 metri.. Si tratta di cavità ampie solo 170 centimetri, appena sufficienti a permettere il passaggio di una persona. I tunnel sono intervallati da piccole camere di stoccaggio e posti a sedere”.

Quello che ora in tanti si chiedono è: Siamo veramente sicuri che di questa “immensa rete sotterranea” non si conosceva l’esistenza?

Come è possibile che, considerando che il tunnel è stato utilizzato in tempi così recenti, non ci sia nessun documento e comunque nessuna testimonianza?

Qualcuno ha avuto l’interesse a nascondere questa collegamento tra  Sicilia e Italia?

Perchè, vuoi per qualche strana coincidenza, le opere e le scoperte a favore dell’Ambiente e della Collettività rimangono sempre in un angolino nascoste e in alcuni casi addirittura insabbiate?

Credete ancora alla favoletta del Ponte sullo Stretto?

 

Vuoi iniziare anche tu un percorso di cambiamento e di risveglio? Vuoi scoprire tutte le bugie ed illusioni che ti stanno nascondendo e non ti permettono ancora di vivere una vita sana e felice? Guarda il VIDEO LIBRO GRATUITO più scaricato del web

saltoquantico Daniele Penna

marco

 

Marco – Autore di Pane e Circo

Finalmente il Primo Master completo di PNL gratuito online

<

Il video più visto su youtube per riaprire il tuo Terzo Occhio e sviluppare la tua intuizione

Daniele Penna rende pubblico il proprio Whats App per potergli porre le tue domande... Guarda il video

Vuoi comprendere come mai la tua vita non è come la desideri e perchè le cose ti vanno storte? Ecco uno dei video di Risveglio più importanti

In questa sezione riportiamo una serie di libri consigliati per la propria crescita personale. Cliccandoci potrai acquistarli direttamente ai prezzi migliori del web.

Risveglio, Fisica Quantistica, Legge d'Attrazione

 

PNL Programmazione Neuro Linguistica

 

Denaro e Mentalità Finanziaria

 

Salute e Guarigione



Comments ( 2 )