Categorie

I HAVE A DREAM…E si chiama Italia!

dream-italia

Stavo guardando la pubblicità del Mulino Bianco ed sorta in me una riflessione …..

E’ curioso notare come fino a qualche anno fa tale pubblicità consisteva in un ampio e soleggiato casolare bianco attorniato di verdi alberi maestosi inprossimità di un ruscello rigoglioso e pescoso. La famiglia era composta da marito con la sua bellissima e premurosa giovane donna italiana dai lineamenti mediterranei assieme a due figli educati, rispettosi e simpatici.

Questo era quello che si aspettava un bambino dal proprio futuro fino a qualche anno fa. Sono passati diversi anni e più di qualcosa è cambiata, a cominciare proprio dalla pubblicità del Mulino Bianco, che ormai tranne nel logo degli spot pubblicitari non si vede più e né tanto meno l’allegra e spensierata famiglia italiana. Adesso è rimasto un povero e divorziato Antonio Banderas che parla da solo in cucina davanti al forno in compagnia di una povera gallina farlocca.

Ok, forse la prima pubblicità è legata ad un’illusione o per lo meno a un’epoca che non ci riguarda più. Oggi stiamo vivendo con enfasi la Terza Rivoluzione Industriale, abbiamo tecnologie e mezzi di comunicazione all’avanguardia ( basta pensare alla simbiosi tra smartphone e social network), siamo i figli della Globalizzazione e delle sue Corporations. Eppure la persona media non rivolge lo sguardo oltre la propria staccionata di casa e soprattutto non guarda al futuro con prospettiva, limitando il pensiero alle prossime elezioni politiche o alla prossima rilevazione trimestrale del PIL.

Smettiamola di dare la colpa all’esterno: alla Crisi, al Governo, al nostro dirigente o superiore, o a qualsiasi altra persona o situazione.
Spesso mi chiedo come si fa a parlare di crisi in un mondo e in un Paese ricco di opportunità.
La mia risposta è sempre la stessa:
si pensa di essere in crisi in quando l’emozione che sta dominando il mercato è un sentimento negativo —> La Paura. La Paura con la P maiuscola per il proprio futuro.
Quando ho l’occasione di parlare con un mio coetaneo o con una persona più matura, magari con una famiglia a carico, percepisco un grande senso di pessimismo, nei confronti della propria vita, dell’attuale situazione e sul proprio futuro.
L’italiano medio (circa il 90% della popolazione) è senza direzione, non ha e non vuole fissare una rotta, come se si stesse lasciando trasportare dalla corrente. Purtroppo se non si sveglia da questo intorpidimento non si accorgerà che si sta sempre più avvicinando a delle pericolose cascate!
Non sarà un omicidio ma un suicidio di massa!
Come cantava non molto tempo fa il Rap Fabri Fibra in Rap Futuristico:” di politica non sono un esperto, ma dicon tutti che l’Italia sarà presto un deserto”.

Assistiamo sempre meno frequente a persone con un grande sogno e con il coraggio ardente di realizzarlo, anzi mi preoccupa il fatto che se ti permetti di gridare al mondo :” IO ho un Sogno e lo realizzerò” vieni deriso e considerato pazzo.
Ma sta a noi decidere se rendere il nostro Paese un deserto o se lavorare alla rinascita di quello che venne definito: il Miracolo Italiano e l’unica via per attuarlo è attraverso un Sogno!

Mattia Ribero

 

.________________________________________.

Vuoi iniziare anche tu un percorso di cambiamento e di risveglio? Vuoi scoprire tutte le bugie ed illusioni che ti stanno nascondendo e non ti permettono ancora di vivere una vita sana e felice? Guarda il VIDEO LIBRO GRATUITO più scaricato del web

Questo post è stato usato come test, per capire la viralità di una notizia come questa e per far capire ai lettori che il mondo sarebbe migliore se si alzasse la testa e non si dipendesse da whatsapp

Finalmente il Primo Master completo di PNL gratuito online

<

Il video più visto su youtube per riaprire il tuo Terzo Occhio e sviluppare la tua intuizione

Daniele Penna rende pubblico il proprio Whats App per potergli porre le tue domande... Guarda il video

Vuoi comprendere come mai la tua vita non è come la desideri e perchè le cose ti vanno storte? Ecco uno dei video di Risveglio più importanti

In questa sezione riportiamo una serie di libri consigliati per la propria crescita personale. Cliccandoci potrai acquistarli direttamente ai prezzi migliori del web.

Risveglio, Fisica Quantistica, Legge d'Attrazione

 

PNL Programmazione Neuro Linguistica

 

Denaro e Mentalità Finanziaria

 

Salute e Guarigione



Comments ( 1 )

  • nadia

    condivido al 1000%.vivo in Germania da due anni ma sto cercando di tornare in Italia perchè, nonostante tutto, amo il mio Paese. quello che mi fa inorridire è la continua autoflagellazione italiana su TUTTO, tanto che all’estero sono ormai convinti che in italia viviamo in capanne di sterco e paglia. e invece l’italia fa ancora parte del G8, che lo crediate o no. sono ancora più inorridita da alcune frasi di tedeschi su fb dopo il mondiale:”italiani che avete tifato argentina, andate a lavorare in argentina!”, supportate da CENTINAIA DI ITALIANI. a parte il fatto che la germania ha BISOGNO molte volte di lavoratori italiani (come nel mio caso, alla mia azienda servivano MADRELINGUA italiani) e poi, anche se si trattasse di beneficienza, mi chiedo:”ma tu un bambino africano lo aiuti perchè non è giusto che un essere umano soffra la fame oggi, o solo sotto determinate condizioni?”inoltre la riconoscenza non ha nulla a che fare con uno sport, e che tanti italiani abbiano accettato e addiritttura avallato frasi razziste mi spaventa. penso che la rinascita dell’italia debba partire da noi innanzitutto, dall’amore per le nostre radici e cultura: possiamo imparare e prendere esempio da altre culture e altri stati per migliorarci, ma senza sottomissioni, e valorizzando le cose belle che abbiamo. perchè non è vero che tutto fa schifo in italia.